Taggato: rockpolitik

Celentano, successo a metà

Celentano, successo a metà

Ascolti di tutto rispetto per lo show di Celentano Adriano Celentano, ma nessun record. IL GIORNO DOPO, ore 10.40: ASCOLTI MEZZI PIENI (O MEZZI VUOTI?) Oltre 9 milioni di spettatori e più di un...

Celentano, il predicatore dell’incoerenza

Celentano, il predicatore dell’incoerenza

Battuta telefonata, ma inevitabile: la situazione di Sorella Terra non è buona, ma quella della coerenza dei predicatori se la passa ancora peggio. Del resto, il manifesto perfetto, più che una metafora, di quello...

‘Solo’ 9 milioni per Celentano, delusa la Rai

‘Solo’ 9 milioni per Celentano, delusa la Rai

Il dg, Claudio Cappon: ”Una performance originale e leader” Share del 32,29% per il nuovo programma del Molleggiato ‘La situazione di mia sorella non è buona’. Viale Mazzini si aspettava nuovi record. Nel 2005...

La situazione di Celentano è stabile: provocazioni, musica e pubblico diviso

La situazione di Celentano è stabile: provocazioni, musica e pubblico diviso

Minimalista. Senza pubblico. Con spalle d’eccezione (Fabio Fazio e Laura Chiatti). Una sola puntata. E 9,2 milioni di telespettatori (pari al 32,9% di share, contro il 46% del precedente Rockpolitik) catturati da La situazione...

Con Celentano maxispot per il cd e teleprediche

Con Celentano maxispot per il cd e teleprediche

IERI SU RAIUNO «LA SITUAZIONE DI MIA SORELLA NON E’ BUONA» l titolo, francamente un po’ incomprensibile è «La situazione di mia sorella non è buona», l’appuntamento era per ieri sera su Raiuno, l’evento:...

Se “La situazione di mia sorella non è buona”, quella di Celentano è disastrosa

Se “La situazione di mia sorella non è buona”, quella di Celentano è disastrosa

Ecco, ora sono a disagio. Se Rockpolitik aveva avuto dei meriti La situazione di mia sorella non è buona è stato un fallimento senza possibilità d’appello. Va bene presentarsi in tv per promuovere il...

Regia di Celentano, Amichevole collaborazione di Beldì

Regia di Celentano, Amichevole collaborazione di Beldì

Come può, si chiederà lo spettatore scafato, un uomo essere contemporaneamente in onda in diretta e fare la regia del programma che lo riprende? Lo spettatore scafato che conosce il giochetto – à là...

Con Prodi e contro l’atomo ma Adriano non è rock

Con Prodi e contro l’atomo ma Adriano non è rock

Milano – Poco rock, molto lento. È così Celentano in veste di protagonista e regista del suo film-show. Primo Ciak. Lui e gli autori delle canzoni, Mogol e Gianni Bella, in piedi, in un...

«Tv a sorpresa» che nasconde contenuti deboli

«Tv a sorpresa» che nasconde contenuti deboli

A Celentano si devono sempre perdonare molte cose: i troppo facili monologhi, le celebri lunghe pause (che fanno un po’ vacillare la convinzione generale che il silenzio sia un valore salvifico), ora anche la...

Celentano torna ed elogia solo Prodi

Celentano torna ed elogia solo Prodi

La situazione? Grave ma non seria Ah, se solo cantasse! Invece parla, predica, incensa Prodi. Inizia a cantare ma subito si ferma (cantus interruptus), se la prende con Casini, per via del nucleare che...