Warning: call_user_func_array() expects parameter 1 to be a valid callback, function 'wp_pre_kses_block_attributes' not found or invalid function name in /web/htdocs/www.acfans.it/home/blog/wp-includes/class-wp-hook.php on line 288

Warning: call_user_func_array() expects parameter 1 to be a valid callback, function 'wp_pre_kses_block_attributes' not found or invalid function name in /web/htdocs/www.acfans.it/home/blog/wp-includes/class-wp-hook.php on line 288

Warning: call_user_func_array() expects parameter 1 to be a valid callback, function 'wp_pre_kses_block_attributes' not found or invalid function name in /web/htdocs/www.acfans.it/home/blog/wp-includes/class-wp-hook.php on line 288

Warning: call_user_func_array() expects parameter 1 to be a valid callback, function 'wp_pre_kses_block_attributes' not found or invalid function name in /web/htdocs/www.acfans.it/home/blog/wp-includes/class-wp-hook.php on line 288
Celentano fa "L'indiano" | ACfans

Celentano fa “L’indiano”

ROMA – Si intitola “L’indiano” ed è una canzone scritta da Paolo Conte per Adriano Celentano quasi 40 anni dopo “Azzurro”. Un piccolo evento che arricchirà ulteriormente “Rockpolitik”, il nuovo, atteso programma dell’ ex Molleggiato in onda dal 20 ottobre su Raiuno.

“L’indiano” è una canzone dedicata al tema della libertà di parola e di espressione in genere e quindi, per contenuti e tema, molto vicina all’ispirazione di “Rockpolitik”. Ancora non è stato deciso se Celentano canterà la canzone nella prima o nella seconda puntata del programma che vede, accanto a Celentano, i comici Maurizio Crozza e Antonio Cornacchione e, come presenza femminile, l’attrice Luisa Ranieri.

Tra gli ospiti attesi, Roberto Benigni (seconda puntata) e Teo Teocoli (terza puntata). All’inizio della sua carriera Conte aveva scritto canzoni per molti interpreti (Caterina Caselli, Patty Pravo, Enzo Jannacci, Bruno Lauzi). Proprio dai tempi di “Azzurro”, però Conte, che per Celentano ha scritto anche “La coppia più bella del mondo”, non aveva più scritto per altri.

02/10/2005 – ANSA

Potrebbero interessarti anche...