Categoria: Articoli

«Moratti e Formigoni? Genitori di Frankenstein»

«Moratti e Formigoni? Genitori di Frankenstein»

L’INTERVISTA ADRIANO CELENTANO Il cantante: bene il dialogo tra Berlusconi e Veltroni MILANO — Adriano Celentano si gode il successo e le discussioni accese dal disco, e dal ritorno-lampo in tv, al tavolo da...

“Dormi amore la situazione non è buona”: la recensione di Musica & Dischi

“Dormi amore la situazione non è buona”: la recensione di Musica & Dischi

Adriano Celentano Dormi amore la situazione non è buona ***1/2 Produzione: Adriano Celentano Clan (Sony BMG) CLN20582 In perfetto e stabile equilibrio fra il prevedibile consenso del pubblico generalista (cinque brani firmati dall’inossidabile penna...

Celentano: «Ripuliamo il Mar Ligure dallo schifo»

Celentano: «Ripuliamo il Mar Ligure dallo schifo»

di Adriano Celentano Caro Secolo, eccoci qua… il tempo passa ma le cose brutte degli uomini non cambiano… il tema è sempre lo stesso: il mare di Bordighera che sarebbe bello e nulla avrebbe...

I Cinquant’anni di carriera di Adriano Celentano in un libro

I Cinquant’anni di carriera di Adriano Celentano in un libro

Cinquant’anni di una straordinaria carriera divisa tra dischi, concerti, film e programmi televisivi ripercorsi grazie al paziente lavoro di un giornalista. “Adriano Celentano 1957-2007. Cinquant’anni da ribelle” di Sergio Cotti, serio ed accurato libro...

Adriano Celentano, biografia

Adriano Celentano, biografia

Cantante, attore e conduttore televisivo nato a Milano il 6 gennaio 1938. Cinquant’anni di successi come cantante, attore e conduttore televisivo fanno di Adriano Celentano un simbolo del mondo spettacolo italiano del Novecento. Figlio...

Celentano sbarca al Palaghiaccio E quella sera nacque una stella

Celentano sbarca al Palaghiaccio
E quella sera nacque una stella

Il Molleggiato fece la sua comparsa sulle scene il 18 maggio del 1957 al Palaghiaccio, in gruppo con Enzo, Gaber e Tenco. “Non piacevamo a nessuno, eravamo troppo di rottura. La vera svolta fu...

«Le bestie più feroci i padroni, non i cani»

«Le bestie più feroci i padroni, non i cani»

La lettera di Adriano Celentano a Livia Turco «Lei si deve rimettere al tavolo e riscrivere l’ordinanza in modo corretto per un popolo scorretto» La piccola Alessia di nove mesi è stata brutalmente uccisa...

Mogol: «Le mie parole cantate da Celentano pesano come macigni»

Mogol: «Le mie parole cantate da Celentano pesano come macigni»

Le Iniziative del Corriere *** Adriano Quattro dischi insieme e un vero feeling «Il suo timbro vocale ti resta impresso» Domani il quarto libro-cd a 9,90 L’artista raccontato dal celebre paroliere che ha firmato...

«Pena di morte, la croce di Pannella»

«Pena di morte, la croce di Pannella»

Celentano elogia il leader radicale per la battaglia antipatibolo: ma in tv non gli hanno dato la parola. E Bush ha perso una grande occasione. di Adriano Celentano Lodevole da parte della Perego, aver...

Celentano: caro Pipolo, chissà quante risate in Cielo

Celentano: caro Pipolo, chissà quante risate in Cielo

di ADRIANO CELENTANO Ciao Pipolo! Già mi sembra di vederti “Lassù” insieme a Castellano… sopraffatto dallo stupore per la bellezza e lo splendore dei Luoghi dove ora tu dimori, una bellezza che per noi...